Salta al contenuto principale
Image
Minecraft Add-on

Gli Add-on di Minecraft consentono di personalizzare i mondi di gioco (le mappe), i mob (mobile entity) e i loro comportamenti. Gli Add-on si applicano alla Bedrock Edition e sono l'equivalente delle Mod per la Java Edition. Gli Add-on possono essere installati a livello di mondo di gioco (world) o a livello generale in modo che siano applicabili sia ai mondi preesistenti che ai nuovi. Gli add-on possono essere di due tipi: "pacchetti di risorse" che modificano i contenuti e "pacchetti di comportamenti" che modificano le funzionalità.

Quando si apre Minecraft compaiono tre opzioni principali: gioca, impostazioni e marketplace. Cliccando su "Impostazioni" e scorrendo la colonna di sinistra, cliccare sulla voce "Risorse globali" per vedere i pacchetti di risorse attivi e gli eventuali pacchetti installati che è possibile applicare a livello generale ovvero a tutti i mondi. La voce "Ottieni altri pacchetti" consente di accedere alle descrizioni di alcuni Add-on che una volta cliccate rimandano al Marketplace, ovvero al negozio integrato in Minecraft.

I pacchetti di risorse o di comportamenti installati per uno specifico mondo di gioco possono essere visualizzati cliccando sulle opzioni di modifica accessibili dall'icona accanto al nome del mondo dopo aver cliccato su "Gioca". Scorrendo la colonna di sinistra, sotto la voce Add-on compaiono le voci: "Pacchetti di risorse" e "Pacchetti di comportamenti" che una volta cliccate restituiscono la lista degli Add-on applicati o che è possibile applicare al mondo.

Il modo più semplice per procurarsi gli Add-on è accedere al Marketplace di Minecraft dove si possono acquistare (e spesso ottenere in regalo) mondi di gioco, modelli di mondi di gioco, texture e mash-up, che implementano automaticamente gli Add-on.

Per inciso, per personalizzare il proprio avatar non sono necessari Add-on sebbene siano simili le procedure per modificare i file immagine delle "texture" e creare nuove "skin" da applicare direttamente al proprio personaggio o per creare e importare pacchetti di skin (ovvero file .mcpack). I pacchetti di skin, ovvero le collezioni di texture per avatar, possono essere acquistati nel Marketplace e le skin si applicano cliccando su "Profilo" quando si apre Minecraft oppure dall'interfaccia delle opzioni mentre si gioca. Tuttavia, Minecraft si è dotato anche di un editor del personaggio che ormai consente modifiche granulari sia al corpo che allo stile dell'avatar, per cui gli altri metodi di personalizzazione dell'avatar sono funzionali a specifiche esigenze come, ad esempio, la coerenza stilistica di un mondo a tema.

I modelli dei mondi di gioco (world template), invece, possono fare uso di Add-on e consentono di cristallizzare uno specifico mondo di gioco in modo da inserirlo tra le possibili opzioni in fase di creazione dei mondi di gioco. Dopo avere cliccato su "Gioca" e "Crea nuovo", sotto il pulsante "Crea nuovo mondo" appare una lista dei modelli di mondi di gioco installati e alcuni modelli (template) acquistabili nel marketplace. Possono essere creati a partire da un mondo di gioco esistente rinominando il file .mcworld in .mctemplate, ma solo dopo aver aggiunto nel folder del mondo di gioco un file opportunamente formattato denominato manifest.json. In questo post della community di Minecraft Education Edition è illustrato il procedimento e il file da modificare ed è presente anche un link a un video tutorial.

L'utilizzo di un modello di mondo è sostanzialmente simile alla importazione di un mondo di gioco, infatti il seme (il codice che definisce la conformazione del mondo) è lo stesso del mondo originale. Gli Add-on, invece, se installati a livello generale possono essere applicati a mondi generati casualmente ovvero con seme sempre diverso.

Gli Add-on possono essere installati anche senza accedere al marketplace scaricando file di mondi e di pacchetti caratterizzati dalle estensioni .mcworld, .mcpack  e .mcaddon che sostanzialmente sono cartelle di file compressi. Un doppio clic su questi file apre Minecraft che importa automaticamente gli Add-on.

Gli Add-on si differenziano dalle Mod principalmente sotto l'aspetto tecnico in quanto mentre queste ultime sono basate sulla modifica di codice Java, gli Add-on sono basati sulla modifica dei parametri esposti da un'interfaccia di programmazione standardizzata.

Oltre alle differenze tecniche tra Add-on e Mod, occorre evidenziare come i due differenti sistemi di personalizzazione siano coerenti con le rispettive versioni di Minecraft. Mentre la Java Edition è più orientata alla sperimentazione di nuove funzionalità, la Bedrock Edition è più orientata al cross-play ovvero consente agli utenti di giocare tra loro collegandosi allo stesso mondo da piattaforme diverse come, ad esempio, console gaming, PC e smartphone. L'interoperabilità tra piattaforme diverse comporta però una maggiore complessità dello sviluppo software e una minore velocità d'implementazione di nuove funzionalità rispetto alla Java Edition. Per quanto riguarda le possibilità di personalizzazione gli Add-on della Bedrock Edition devono necessariamente tener conto di queste differenze, per cui implementano un sistema più standardizzato rispetto a quello delle Mod.

La pagina dedicata agli Add-on sul sito ufficiale di Minecraft, Add-on per Minecraft, attualmente contiene un video esplicativo, due esempi di mondi scaricabili che implementano add-on e soprattuto due file zip che vengono aggiornati periodicamente in base alle release di Minecraft: Vanilla_Resource_Pack_(ver).zip e Vanilla_Behavior_Pack_(ver).zip.

Questi file compressi contengono rispettivamente i file di riferimento nonché l'organizzazione in cartelle dei pacchetti di risorse e dei pacchetti di comportamenti che costituiscono la versione "vanilla" (di fabbrica) di Minecraft.

Scompattando questi pacchetti e visualizzando i file e le cartelle è possibile farsi un'idea di come sono strutturati gli Add-on.

Per iniziare a sperimentare con i propri Add-on è possibile modificare alcuni file di queste cartelle per copiarli, rispettando la stessa organizzazione e nomenclatura di file e cartelle, in specifiche sottodirectory della propria directory base di Minecraft come, ad esempio, "development_resource_packs" per i pacchetti di risorse e "development_behavior_packs" per i pacchetti di comportamenti.

La directory base di Minecraft in Windows 10 si trova in %AppData%\Local\Packages\Microsoft.MinecraftUWP_(lettere e numeri)\LocalState\games\com.mojang -  dove %AppData% è generalmente la cartella in C:\Users\(nomeutente)\AppData.

Poiché l'implementazione degli Add-on è stratificata ovvero i file modificati dei pacchetti di risorse e comportamenti attivati sovrascrivono i file e le configurazioni di default, nelle cartelle del proprio Add-on bisogna inserire solamente alcuni file base e i file con le configurazioni personalizzate.

Nella sezione dedicata agli add-on del wiki di Minecraft sono disponibili alcuni tutorial (in inglese). Quello relativo alla creazione di un proprio "resource pack" illustra in modo comprensibile il procedimento per implementare alcune semplici modifiche alle texture di mob e blocchi.